I mobili ''crescono'' assieme al bambino

Si occupano di mobili e complementi d'arredo in stile montessoriano, adattabili alla crescita del bambino

Chi meglio di una mamma e un papà può comprendere cosa faccia al caso del proprio figlio?

Non è un caso che all’origine di una startup che si occupa di progettazione e realizzazione di mobili e complementi d’arredo in stile montessoriano, adattabili alla crescita del bambino, ci siano una mamma e un papà: si tratta di due neo genitori; oggi imprenditori.

"Per aiutare un bambino dobbiamo fornirgli un ambiente che gli consenta di svilupparsi liberamente..." di Maria Montessori, è il motto dei fondatori che chiariscono: “Secondo la nostra esperienza genitoriale questo significa progettare e realizzare un arredamento che dia la possibilità al bambino di essere autonomo sotto tutti i punti di vista. Pensiamo a pannelli di legno naturale listellare massello che diventano un letto, un comodino o una libreria.

Con i nostri Articoli, i fondatori di questa startup, dimostrano quanto abete massello, vernici ecologiche ad acqua, cera d’api e cera vegetale, ed una particolare attenzione ai materiali che devono essere naturali, di prima qualità e atossici possono migliorare l’arredamento della cameretta dei bambini.

“Il nostro obiettivo - concludono -  è quello di veder crescere una gamma di prodotti utili fin dai primi mesi di vita e che possano però essere riutilizzati anche in un secondo momento, quando il neonato diventerà bambino e svilupperà autonomie che gli permettano di svolgere determinate attività”.

l'innovativa idea di due neo-genitori